Enti, istituzioni, autorità amministrative indipendenti

Recesso


Amministrazione centrale

A livello nazionale, il tema della tutela dei consumatori investe in maniera trasversale l’attività del Governo e, in particolare, quella del Ministero dello Sviluppo Economico.
Al suo interno opera il Dipartimento per la Regolazione del Mercato, cui sono collegati vari uffici di livello dirigenziale tra cui la Direzione Generale per la Concorrenza e i Consumatori. Nell’ambito della Direzione, dal 2008, opera l'Osservatorio Prezzi, un nuovo servizio di informazione, trasparenza e orientamento ai consumatori.

Ministero dello Sviluppo Economico
http://www.sviluppoeconomico.gov.it/

Osservatorio dei Prezzi
http://www.osservaprezzi.it/

Autorità amministrative indipendenti

Le Autorità indipendenti sono amministrazioni dell'Ordinamento giuridico che agiscono in modo indipendente rispetto al Parlamento e al Governo in settori in cui è rilevante la la presenza di un soggetto imparziale. Queste autorità hanno compiti di regolazione, sorveglianza, controllo e sanzionatori. Le Autorità indipendenti attualmente previste nel nostro ordinamento sono:

- l'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private (ISVAP) che opera per garantire la stabilità del mercato assicurativo nonché la trasparenza dei prodotti assicurativi;

- l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM), vigila contro gli abusi di posizione dominante e che possono risultare lesivi o restrittivi della concorrenza nel mercato;

- l'Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas, persegue le finalità indicate dalla legge n. 481 del 1995, agisce per garantire la promozione della concorrenza e dell'efficienza nei settori dell'energia elettrica e del gas ed assicurare adeguati livelli di qualità dei servizi offerti;

- Il Garante per la Protezione dei Dati Personali, opera per assicurare la tutela dei diritti e delle libertà fondamentali ed il rispetto della dignità nel trattamento dei dati personali;

- l'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM), svolge funzioni di controllo del mercato delle comunicazioni al fine di assicurare la corretta competizione degli operatori e di tutelare i consumi.

Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti

Il Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti (CNCU), organo rappresentativo delle associazioni dei consumatori e degli utenti a livello nazionale, è stato istituito con la legge 30 luglio 1998, n° 281, poi confluita nel Codice del consumo (decreto legislativo n.206/2005). I compiti assegnati dal legislatore al CNCU sono finalizzati a contribuire al miglioramento e al rafforzamento della posizione del consumatore - utente nel mercato.
Il Consiglio ha sede presso il Ministero dello Sviluppo Economico, è presieduto dal Ministro o da un suo delegato e dura in carica tre anni svolgendo il proprio mandato in base al DPCM del 28 luglio 2006. Ad oggi, è composto dalle associazioni dei consumatori riconosciute secondo i criteri stabiliti dall'art. 137 del Codice del Consumo (D.lgs 206/2005) e da un rappresentante designato dalla Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281.

Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti (CNCU),
http://www.tuttoconsumatori.it/

Comunità europea

La tutela dei consumatori è un tematica prioritaria e di forte attenzione nell'agenda politica europea per i forti legami che presenta con gli obiettivi strategici di miglioramento della qualità della vita di tutti i cittadini dell'UE. La realizzazione di questa politica implica lo sviluppo di misure legislative e azioni volte a promuovere gli interessi, la salute e la sicurezza dei consumatori sul mercato interno, ad assicurare l'integrazione completa in tutte le politiche dell'Unione Europea, a completare le politiche per i consumatori realizzate in ogni singolo stato membro e ad estendere i criteri di sicurezza e protezione vigenti anche ai paesi candidati.
La Comunità europea sostiene attivamente le organizzazioni che operano nel settore e cerca di rafforzare il loro ruolo nei processi decisionali e nello sviluppo delle politiche.

European Commission - DG Health and Consumers
http://ec.europa.eu/dgs/health_consumer/index_en.htm

DG Health and Consumers - Consumer Affairs
http://ec.europa.eu/consumers/index_it.htm