Glossario del consumatore

In questa sezione trovate una lista dei principali termini utilizzati nel sito accompagnati da una breve descrizione del significato e del campo di utilizzo.
Il glossario è in fase di continuo aggiornamento. Potete eventualmente suggerire l’inserimento di nuovi termini riguardanti il tema del consumerismo scrivendo a sardegnaconsumatore@regione.sardegna.it

t
Testamento biologico
Si definisce testamento biologico, o “testamento in vita”, il documento contenente le volontà del soggetto capace, che anticipatamente dichiara a quali trattamenti sanitari vorrà o non vorrà essere sottoposto nel caso di sopravvenuta incapacità di intendere e di volere, sia essa prevista come esito di una malattia degenerativa, come ipotesi patologica di un intervento terapeutico o come conseguenza di un evento traumatico accidentale. Il contenuto di tale documento viene talvolta indicato con la locuzione “direttive anticipate”.
Tracciabilità del prodotto
Insieme delle informazioni relative al processo produttivo che ha portato dalla materia prima al bene finito.
Transazione
La transazione è il contratto con cui le parti, facendosi reciproche concessioni, pongono fine ad una lite già cominciata o prevengono una lite che può sorgere tra loro (art. 1965 c.c.). Con le reciproche concessioni si possono creare, modificare o estinguere anche rapporti diversi da quello che ha formato oggetto della pretesa o della contestazione delle parti.
Trascrizione del preliminare
E’ la forma di pubblicità cui sono soggetti i contratti preliminari, stipulati per atto pubblico o scrittura privata autenticata, aventi ad oggetto la conclusione di un contratto che trasferisce la proprietà di un immobile.
Trasporto
Il contratto di trasporto è il contratto con il quale il vettore si obbliga, verso corrispettivo, a trasferire persone o cose da un luogo ad un altro. Il trasporto gratuito può essere eseguito sia a titolo contrattuale, che a titolo di cortesia. Il primo caso si ha allorché il vettore, pur non ricevendo alcun compenso, abbia comunque un interesse giuridicamente apprezzabile alla esecuzione del trasporto. Il trasporto a titolo di cortesia si ha allorquando il trasferimento è effettuato per pura manifestazione di amicizia o di cortesia.
Tutore
Il tutore è il rappresentante legale del minore o dell'interdetto (soggetto maggiore d'età incapace d'intendere e di volere). In particolare il tutore ha la cura della persona del minore, lo rappresenta in tutti gli atti civili e ne amministra i beni. Egli, in sostanza ha gli stessi poteri ed analoghe funzioni dei genitori, ma la sua azione è accompagnata da maggiori controlli: ad esempio, appena nominato deve fare l'inventario dei beni appartenenti al minore e, al momento della cessazione del suo ufficio deve renderne il conto. Inoltre, ex art. 382 c.c., il tutore deve amministrare il patrimonio del minore con la diligenza del buon padre di famiglia e risponde di ogni danno a lui cagionato violando i propri doveri.