Domanda: 

Trovandomi a fare un acquisto su un sito di e-commerce ho notato nel formulario contrattuale on-line predisposto per l’acquisto la presenza di alcune clausole in cui si declina ogni responsabilità circa l’operatività del sito, l’accuratezza, completezza e affidabilità delle informazioni ivi presenti, le eventuali inesattezza tecniche o di altra natura che potrebbero riscontrarsi nel sito, tali clausole sono legittime?

 
Risposta: 

No, clausole di questo tipo, dirette a limitare la responsabilità dell’operatore professionale, sono da ritenere vessatorie a norma dell’articolo 33, comma 1, lett. b) del codice del consumo, in quanto l’ampiezza dell’esclusione di responsabilità per i contenuti del sito, come le informazioni in merito alle caratteristiche dei beni o servizi acquistabili on-line, può tradursi in una esclusione o limitazione delle azioni o dei diritti del consumatore nei confronti dell’operatore professionale in caso di inadempimento parziale o totale dello stesso.