Domanda: 

Ho acquistato una automobile dal mio vicino di casa. Successivamente, ho scoperto che il veicolo ha un difetto all'impianto frenante. Posso pretendere che il venditore provveda alla riparazione?

 
Risposta: 

La risposta è no. La disciplina della garanzia per vizi nella vendita non ammette i rimedi della riparazione e della sostituzione del bene difettoso. Questi rimedi sono invece previsti dalla disciplina relativa alla vendita di beni di consumo, che non può essere applicata al caso in esame poichè tale normativa riguarda esclusivamente i contratti tra un professionista e un consumatore e non anche quelli tra i due consumatori dell'esempio.
Il compratore potrà quindi pretendere soltanto la risoluzione del contratto (da cui deriva il diritto al rimborso del corrispettivo versato e l'obbligo di provvedere alla restituzione della cosa) o una riduzione del prezzo. L'acquirente avrà inoltre diritto al risarcimento del danno, qualora il vizio era noto al venditore o sia stato da lui occultato.