Domanda: 

Come posso essere sicuro del mio acquisto se il bene prodotto non è italiano e non sono in grado di leggere le indicazioni riportate in lingua straniera su confezioni ed etichette?

 
Risposta: 

Il caso è solo teorico: la legge vieta ai prodotti che non riportino le prescritte indicazioni (anche) in italiano d'essere commercializzati in Italia. Inoltre, ma non solo in materia alimentare, al consumatore deve essere garantita un'informazione sul bene oggetto dell'acquisto che sia corretta e veritiera, ma anche chiara e trasparente.
Nozioni esaustive rese in una lingua sconosciuta al consumatore non sarebbero, di fatto, in grado di soddisfarne le esigenze.