Domanda: 

Che cos'è il CRO?

 
Risposta: 

Il cro bancario sembrerebbe essere una sigla un po’ ostica ma in realtà altro non è se non un codice, lungo 11 cifre, con il quale si identifica univocamente ogni operazione eseguita presso un istituto di credito. Essendo unico per ognuna, è di grande aiuto qualora sia necessario identificare in modo rapido e veloce una precisa transazione. Inoltre, il cro è legato ad uno specifico cliente, quindi è possibile risalire tanto all’operazione effettuata tanto al cliente che l’ha compiuta. Molto spesso si utilizza il cro per rintracciare i bonifici bancari, dato che il codice di controllo relativo è presente anche nelle due ultime cifre del cro stesso.
La sigla CRO indica il Codice Riferimento Operazione