Riciclare gli elettrodomestici bianchi

di: Emanuela.Filia - Federconsumatori - 20.01.2011
 

Una stima interessante quella annunciata da Ecodom, il Consorzio italiano di recupero e riciclaggio degli elettrodomestici bianchi quali frigoriferi, lavatrici, lavastovigle e forni, che nel 2010 ha avuto un incremento del 17% rispetto all'anno precedente della quantità di RAEE ( Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche).
I dati resi noti dal Consorzio sono molto positivi se si pensa che sono state ricavate e riciclate migliaia di tonnellate di ferro, di rame, di alluminio e di plastica.
Riciclare gli elettrodomestici bianchi rappresenta la nuova frontiera ecosostenibile del riciclaggio. In questo modo si è evitata l'immissione in atmosfera di circa 1 milione 800 mila tonnellate di anidride carbonica ed un corretto recupero dei RAEE favorirebbe un notevole risparmio energetico pari a circa 120 tonnellate di petrolio.
Questo grande risultato che si spera sia sempre più posistivo si deve soprattutto all'impegno dei cittadini che diventano sempre più consapevoli dell'importanza del riciclo dei rifiuti elettrici ed elettronici.