Rai: aumenta il canone per il 2011

di: Angela Piras - Federconsumatori - 03.01.2011
 

Con l'arrivo del nuovo anno i cittadini si ritrovano a fronteggiare nuovi rincari ed aumenti. Primo fra tutti è senza dubbio l'aumento relativo al Canone Rai, o tassa di possesso per il televisore.
Si passa infatti dai 109 euro del 2010, ai 110,50 euro per il 2011: un incremento quindi di 1,50 necessario per adeguarsi ai livelli di inflazione programmata.
I versamenti possono essere effettuati di regola avvalendosi del bollettino postale che viene inviato presso la propria abitazione dal SAT ( sportello abbonamenti tv), oppure presso le tabaccherie, tramite telefono con carta di credito, su internet con carta di credito o addebito bancario, con bancomat presso gli sportelli automatici.
Diversi i termini di scadenza per il pagamento da tener ben presenti, per non incorrere in maggiorazioni: quindi scadenza del 31 gennaio per il pagamento annuale; 31 gennaio e 31 luglio per il pagamento semestrale; 31 gennaio, 30 aprile 31 luglio e 31 ottobre per il pagamento a rate.

Fonte: www.abbonamenti.rai.it