L'Antitrust interviene su annunci di lavoro ingannevoli

di: Viviana.Frau - Adiconsum - 13.12.2013
 

Annunci di lavoro truffa: l'Antitrust ha sanzionato la Evolution Travel con la sospensione dell'attività d'impresa per quindici giorni.


Con il provvedimento n. 24584 del 29 ottobre 2013 l’Antitrust ha disposto la sospensione di quindici giorni dell’attività di impresa per Evolution Travel Italia S.r.l. e Evolution travel Network Ltd.

Tutto ha inizio nel 2007 con il primo provvedimento con cui l’Autorità Garante  della Concorrenza e del Mercato ha sanzionato la Dodotour Evolution Travel per pratiche commerciali scorrette.

La condotta sanzionata consisteva nella diffusione di messaggi ingannevoli che prospettavano la possibilità di svolgere un’attività lavorativa di tipo affiliativo (franchising) con investimento, costi e rischi ridotti. Tale occasione di lavoro era presentata come adatta a chiunque fosse in cerca di un’occupazione, anche part-time, evitando costi fissi di gestione e con il supporto della società Evolution Travel .

I messaggi ingannevoli venivano veicolati tramite i siti internet collegati alla Dodotour Evolution Travel e mediante la pubblicazione di annunci su portali di ricerca lavoro. Veniva inoltre fatto ampio utilizzo di     collegamenti accessibili utilizzando i motori di ricerca Yahoo e Google mediante l’inserimento di parole chiave (franchising viaggi, franchising turismo, aprire agenzia di viaggi franchising, ecc…) che rimandavano ai siti della Evolution Travel.

L’Autorità aveva ritenuto particolarmente ingannevoli l’utilizzo del termine “franchising” (non corrispondente alla natura del rapporto che in realtà si instaurava) e “guadagni facili e sicuri” ( in aperto contrasto con gli alti investimenti richiesti ,  le difficoltà di gestione e l’elevato rischio di perdita del capitale)

La Dodotour Evolution Travel non si è fatta fermare dalla delibera del 2007 e contravvenendo alla stessa, ha continuato a promuovere l’offerta di lavoro di tipo affiliativo, redditizia, caratterizzata dal risparmio dei costi di gestione e da libertà di movimento.

L’Antitrust è nuovamente intervenuta con il provvedimento n. 20152 del 2009 e n. 24584 del 2013.

Con il più recente provvedimento l’Autorità ha sanzionato le società Evolution Travel Italia S.r.l. e Evolution Travel Network Ltd (continuatrici dell’attività della Dodotour) per reiterata inottemperanza diponendo la sospensione dell’attività d’impresa per quindici giorni. E’ la prima volta che l’Antitrust si avvale di questo  potere, espressamente previsto dall’articolo 27 del Codice del Consumo.