La sardegna e il sovraindebitamento

di: valeriamicheli - Adoc - 22.02.2011
 

La Sardegna si colloca al sesto posto in Italia fra le regioni con il maggior sovraindebitamento da parte delle famiglie.
Il dato, pubblicato sul quotidiano Il Sole 24 Ore su una elaborazione del Centro Studio Sintesi, ha fotografato un'isola che, come gran parte soprattutto del Meridione, soffre il peso maggiore dell'economia sia sul livello di liquidità sia per l'indebitamento dovuto a mutui, obbligazioni, agli insoluti verso le banche e le finanziarie, e alla povertà delle famiglie. In testa alla classifica dell'esposizione al sovraidebitamento si trova la popolazione della Campania (108,3%, rispetto alla base 100% dell'Italia) seguita dalla Sicilia (106,3%), e dalla Puglia (106,1%), al quarto posto la Calabria con il 103,6%, al quinto l'Abruzzo (103,4%), ed al sesto la Sardegna con il 103,1%. Ultime, e fra le più virtuose, le regioni Liguria, al 19/o (91,2%), e Valle d'Aosta, al 20/o con l'87,9%. Secondo il quotidiano economico, soprattutto per il sud, pesano la scarsità di occupazione e la mancanza di liquidità.(Fonte Sole 24 ore).
Il dato allarmante di questo studio è che i dati sopra riportati sono solamente la punta dell'iceberg di un problema molto più ampio, che in alcuni casi ha delle pericolose derive quali ad esempio il rischio di usura