I minorenni possono guidare

di: Milena.Manunta - Adiconsum - 28.05.2012
 

Dal 23 aprile 2012, con l’entrata in vigore della “guida accompagnata” i giovani che hanno compiuto i 17 anni di età possono guidare un autoveicolo.

Sono previste alcune condizioni:
- essere accompagnati da un adulto;
- essere già in possesso della patente A1 per motocicli;
- aver frequentato un corso di scuola guida della durata di dieci ore;
- esporre sull'autoveicolo il contrassegno GA di colore nero su sfondo giallo;
- guidare esclusivamente autoveicoli con un massimo di 70 Kw di potenza.

Il provvedimento ha suscitato la felicità dei giovanissimi ma per i genitori è necessario prestare molta attenzione. E' consigliato esaminare con cura le condizioni contrattuali della polizza per evitare il rischio che, in caso di incidente, l'assicurazione non offra alcuna copertura. Infatti, molti contratti di assicurazione attualmente in vigore escudono la copertura per sinistri causati da minorenni.