Enel Energia: non è la stessa Società Enel Servizio Elettrico, attenzione a firmare i nuovi contratti.

di: Luisa.Perdisci - Adiconsum - 24.01.2011
 

Sempre più frequentemente gli utenti si rivolgono all'Associazione per disdire o recedere da contratti Enel Energia Spa. La modalità di acquisizione delle firme sui contratti e pressochè identica , ossia gli operatori incaricati si presentano nelle abitazione degli utenti come "dipendenti di ENEL " molto generico e senza effettivamente distinguere le due Società, e propongono il cambio della tariffa energetica per far risparmiare i consumi in fattura. Quindi acquisiscono i dati personali, visionano alcune fatture precedenti dalle quali ricavano n° di presa. POD ecc, e sono in grado di poter complilare un contratto e farlo firmare a poveri malcapitati, che solo successivamente, alla ricezione della comunicazione che c'è stato il passaggio di fornitura da Enel Servizio Elettrico a Enel Energia Mercato Libero, capiscono che qualcosa è successo e si preoccupano di disdire o recedere da un contratto che inizialmente prometteva un risparmio economico sulla bolletta, e che poi invece si vede buplicare gli importi. Attenzione quindi a identificare sempre le persone che si presentano come dipendenti Enel, poichè ricordiamo che Enel servizio Elettrico non richiede ne pagamenti porta a porta ne tanto meno fa proposte di contratto con queste modalità. E' prevvisto un numero verde a cui rivolgersi per ogni tipo di chiarimentoi, un sito internet molto chiaro, e tutta la modulistica che occorre per le pratiche.

Commenti

Salve mi sono iscritto

Salve mi sono iscritto apposta per fare una piccola precisazione, io lavoro per una società INCARICATA (perché così ci qualifichiamo: incaricati di enelenergia) che si occupa di portare le offerte porta a porta ; spieghiamo accuratamente la differenza tra mercato libero , e servizio di tutela, io personalmente faccio leggere o leggo io stesso il consenso informato, che informa del diritto di ripensamento e del diritto di scegliere liberamente la società che fornirà le fatture, è della suddetta differenza tra i due mercati. Vi assicuro che se qualcuno firma ciò che gli propongo sa ciò che sta facendo.
Inoltre c' è una legge che vieta di fare contratti ad ultrasettantenni, se lo facessi non mi verrebbero nemmeno pagati.
Chiedo solo di non generalizzare troppo non siamo tutti truffatori!
Quando dite che tutti gli agenti enel sono truffatori....
Dovreste portare rispetto per chi fa un lavoro che non è per niente facile, mi rendo conto dei tempi che corrono, ma noi persone oneste sudiamo, camminiamo per chilometri, e ci prendiamo un sacco di vaffa , per tornare a volte a mani vuote. Non tutti i benzinai truccato le pompe ma si continua a fare benzina..non tutti i medici hanno diplomi falsi, e così per un sacco di mestieri, ci sono gli onesti e i meno onesti.
Ma sinceramente sui porta a porta mi sembra che ci sia una vera e propria caccia alle streghe.

Buongiorno Luciorey, vorrei

Buongiorno Luciorey, vorrei farti osservare che stai intervenendo su dei post abbastanza datati e che le affermazioni riportate erano assolutamente valide per quei tempi...in ogni caso ti chiedo di leggere il mio post del 13 dicembrte 2012 per capire che il nostro crucio non era tanto nei confronti degli operatori quanto delle aziende che vi mettevano in condizioni di operare in quella maniera e cmq non era certamente rivolto a tutti. 

Oggi si può affermare che le cose, per quanto riguarda le aziende contratualizzate con Enel Energia, sono migliorate...abbiamo molte meno segnalazioni e molti meno motivi di reclamo. Oggi sul banco degli imputati ci sono Eni e Sorgenia, le quali hanno preso il testimone a Enel Energia nella classifica delle peggiori aziende nel mercato libero dell'energia...dal punto di vista del consumatore chiaramente.

Saluti e buon lavoro.

Ps. prendendo per buon quanto affermi, mi piacerebbe che fossero tutti come te...ma così non è!

 

L'attività di Enel Energia (e

L'attività di Enel Energia (e nel caso anche delle altre società che operano nel mercato libero dell'energia) descritta nell'articolo e nei commenti, è da ritenersi sia una pratica commerciale scorreta, aggressiva e ingannevole da segnalare all'Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato e all'Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas per le opportune sanzioni di loro competenza, ma soprattutto è da considerarsi un reato (truffa) da denunciare agli organi competenti.
Il recarsi nelle abitazioni dei malcapitati presentandosi come ENEL, con il chiaro intento di lasciar loro credere che trattasi di Enel Servizio Elettrico che opera nel mercato protetto dell'energia, non specificando che si rappresenta una società diversa che opera peraltro nel mercato libero; il dire che si è stati inviati per controllare le fatture e verificare se i consumi sono corretti o anomali; il dire che vi è l'obbligo di scegliere una nuova tariffa e che pertanto vi è l'obbligo di sottoscrivere tale scelta; il tutto finalizzato a indurre consapevolmente e per scelta i consumatori in errore al fine di far loro sottoscrivere inconsapevolemente un contratto nel mercato libero peraltro peggiorativo nelle condizioni e nei costi, è da considerarsi un artifizio e un raggiro , cioè un reato: truffa.
In questi casi i consumatori devono rivolgersi a una delle associazioni di tutela e presentare, con il loro ausilio e assistenza, oltre al reclamo e alla segnalazione all'Agcm e all'Agcom, un esposto-denuncia a una delle forze di polizia (carabinieri - polizia - grardia di finanza), raccontando i fatti e chiedendo che vengano verificati eventuali estremi di reato.

Sarebbe opportuno un maggiore

Sarebbe opportuno un maggiore controllo sull'attività svolta dagli agenti, per verificare la correttezza del loro operato. Anche per questo è necessario denunciare i casi di irregolarità alle autorità competenti, anche per il tramite della nostra associazione.

A me è capitato, un pò di

A me è capitato, un pò di tempo fà, il caso di una signora che, era stata convinta a firmare il contratto Enel Energia a nome del marito, che in quel momento non era in casa. Non solo!! era stata convinta a firmare il contratto per il passaggio di un altra utenza intestata ad una zia deceduta da anni!!!

Purtroppo molti agenti, pur

Purtroppo molti agenti, pur di portare a casa un contratto, sono disposti a estorcerli in modi non sempre leciti a persone soprattutto anziane e ignare di quanto viene loro proposto. L'ultimo caso che mi è capitato è quello di una donna semianalfabeta convinta a "firmare" un contratto da un agente di Edison Energia S.p.A. scrivendo nell'apposito modulo, malamente e in stampatello, il nome e cognome dell'ex marito intestatario dell'utenza.

Ormai questi casi sono

Ormai questi casi sono all'ordine del giorno. Ho notato che molte persone, quando vengono in ufficio, non si rendono conto che le bollette che arrivano sono emesse da un altro fornitore. In questo caso per capire se il fornitore è Enel Energia (Mercato libero) o Enel Servizio Elettrico (Mercato di maggior tutela) bisogna leggere cosa c'è scritto in basso a destra sulla bolletta dove sono indicate le ragioni sociali dell'emittente.

Purtroppo oltre al metodo

Purtroppo oltre al metodo "porta a porta" ora ENEL ENERGIA, per strappare contratti, contatta telefonicamente gli utenti; solitamente all'altro capo del telefono si trova una signorina astuta, con una buona dialettica che, presentandosi genericamente come Enel ed approfittando della confusione che può crearsi tra "Enel Energia" ed "Enel Servizio Elettrico" , chiede di verificare i dati dell'ultima bolletta....
Bisogna sempre tener presente che nessuna società, naturalmente seria, chiederà mai la conferma dei propri dati tramite telefono; e poi che senso ha che la stessa società che emette la bolletta, chieda telefonicamente gli stessi dati?

buongiorno sono sara..lavoro

buongiorno sono sara..lavoro appunto x la tanto odiata enel energia..bestia nera tra i gestori x la luce..prima di tutto volevirvi che è sempre molto semplice fare di tutta l erba.un fascio...e quindi tagliare le gambe a tante tante persone che come me ogni gg fanno un lavoro serio ed in maniera onesta....io lavoro in un punto enel...e mi occupo di prendere degli appuntamenti per i nostri agenti enel...che vengono da voi per fare un confronto tariffario...ovvero vi fanno vedere le tariffe di enel energia confrontate con le vostre del vostro gestore...a tutti gli ignoranti che per tel mi dicono che.non siamo.enel.volevo dire di andare a leggere sul sito dell.enel...ilbgestore è il medesimo....sempre di enel parliamo...altrimenti pensavate forse che ll enel avesse dato il permesso ad un altra societa di prendere lo stesso nome e logo????ragionateeee..inoltre volevo dire che chi fa un lavoro serio ed onesto per tel non chiede nullaaaaaa..il numero verde di servizio clienti è il numero che inizia per 800. è un numero verde e non è nulla di personaleeeeee..la vera truffa la.fa edison che dice di essere affiliata a enel o sorgenia che dice la medesima cosa....inoltre quando veramente vi chiama l enel.come faccio io diamo nome e cognome del consulente quindi non mandiamo il primo scemo di turno...finche esisterà questa gente sara sempre piu difficile lavorare bene e in maniera onesta......

Gentilissima Sara, nessuno

Gentilissima Sara, nessuno mette in dubbio la sua personale correttezza (al momento non ho motivo di farlo), così come nessuno fa di tutta l'erba un fascio. Quello che affermo è che Enel Energia è perfettamente al corrente e consapevole di quanto accade, quello che affermo è che molti suoi colleghi non si comportano bene...chi e cosa li induca a comportarsi in questa maniera noi possiamo solo intuirlo.

Certo è che Enel Energia non è Enel Servizio Elettrico, sono due soggetti separati e distinti con compiti separati e distinti...il primo opera nel mercato libero il secondo gestisce il servizio ai clienti del mercato tutelato, chi afferma che sono lo stesso soggetto non solo sbaglia ma va contro le norme in vigore, le regole imposte dall'autorità per l'energia e il diritto dei consumatori di conoscere esattamente chi è il soggetto che hanno di fronte.

Che i rappresentanti del primo si presentino a casa dei clienti del secondo lasciando intendere di essere inviati da Enel Servizio Elettrico omettendo furbescamente di specificare di essere un soggetto diverso, è da cosniderarsi una attività commerciale scorretta, aggressiva e ingannevole (veda sipronunciamento dell'Antitrust) e, io dico, truffaldina.

Io credo che sia bene specificare a chi legge che questi signori non sono dipendenti di ENEL (nè servizio elettrico nè energia) ma, molto spesso, poveri ragazzi contrattualizzati dalle ditte esterne di commercializzazione convenzionate con Enel Energia, ai quali viene pagato qualche euro per ogni contratto concluso e ai quali viene imposto il "modus operandi" per ingannare i consumatori.

Che tanti suoi colleghi (visto che lei dichiara di non comportarsi così), dipendenti di call center commeriali convenzionati con Enel Energia, usino, perchè inpostogli dal datore di lavoro, una modalità di proposta commerciale altrettanto aggressiva e ingannevole, è un dato di fatto dimostrabile dalle tantissime pratiche alla nostra attenzione.

Certamente non si potrà negare che tantissimi consumatori si sono trovati con un contratto concluso telefonicamente senza averne mai avuto contezza e coscienza...immagino che lei conosca la vicenda dei servizi non richiesti, certamente non giustificabili dalla registrazione telefonica studiata a tavolino.

Su una cosa le do ragione: i competitori di Enel Energia nel mercato libero non si comportano certamente in modo migliore...anzi...e per alcuni "l'anzi" è molto forte.

Saluti e buon lavoro.

Giorgio VARGIU

Segretario Generale ADICONSUM-Sardegna

 

Ciao, io sono Fabiola lavoro

Ciao, io sono Fabiola lavoro anche io per conto di enel energia.. Esattamente lavoro in un call center convenzionato con questo marchio! sicuramente in giro ci sono molti operatori che non lavorano onestamente, molte persone che pur di guadagnare dei soldi lavorano in modo in giusto.. Ma cone diceva la ragazza prima non bisogna fare di tutta un erba un fascio ci sono operatori in grado di lavorare, operatori che lavorano in modo pulito e onesto, operatori che come me stanno li 40 minuti a verificare quale puó essere l'offerta migliore..tutti contestano enel energia dicendo che non è una società affidabile quando inaffidabili sono le persone che ci operano.. Vi posso garantire che k non tutte le offerte di questa società possono risultare convenienti, ma date alla persona giusta con le esigenze giuste possono trarre beneficio.. Un ultima cosa.. Enel enrgia non è la stessa società di enel servizio elettrico, ma una società del gruppo enel ovvero la casa madre ke è enel distribuzione, quindi sono due società del gruppo enel con l'unica distinzione che una opera nel mercato libero l'altra nel vincolato ovvero il servizio di maggior tutela...

Stiamo ricevendo tantissime

Stiamo ricevendo tantissime segnalazioni. E ci sono anche i casi clamorosi. Quest'estate è venuta una signora dalla provincia di Nuoro. La propria madre, ANALFABETA, era diventata cliente Enel Energia, sulla base di un contratto sottoscritto nella propria abitazione.

A me è capitato spesso che

A me è capitato spesso che molti utenti si ritrovino titolari di un contratto con Enel Energia che non hanno mai visto e tantomeno firmato. In molti casi è stato appurato che la firma è palesemente falsa, ad esempio confrontandola con quella presente in un documento d'identità.

E ora vanno avanti al

E ora vanno avanti al telefono se possono.
Piuttosto eseguono contratti con la firma vocale per telefono o robe simili
o altre volte magari è solo pubblicità..ma tosta
vedete qui: http://www.tellows.it/num/02396526
quanto riescono ad essere invasivi!!!