Bonus lavoro

di: Francesca.Casu - Federconsumatori - 14.03.2011
 

Il Ministero della Gioventù, il 19 novembre 2010, ha emanato uno schema di decreto che è stato attivato nel gennaio 2011, per lo stanziamento della somma di 51 milioni di euro, per favorire l'occupazione per i lavoratori atipici, come previsto dall'art. 1 legge 247/2007 commi 72 e 73, rivolto ai disoccupati da almeno 6 mesi, di età inferiore ai 35 anni e figli a carico.
Il bonus comprende 5 mila euro una tantum in dotazione per ogni assunzione a tempo indeterminato, anche part-time, per un massimo di 5 assunzioni per ogni impresa sia privata che in società cooperativa.
I nuovi assunti devono anche avere i seguenti requisiti:
-disoccupati, iscritti presso un centro pubblico per l'impiego o un'agenzia per il lavoro;
-occupati con contratto di lavoro a tempo determinato o contratto di collaborazione coordinata e continuativa;

Fonte: rivistafiscaleweb.com